Ricetta cena tra amici: Torte salate più gusti

ricetta cena tra amici

Questo è stato ciò che ho preparato per la cena con i miei splendidi amici: un mix di torte salate! E’ un’ottima idea perchè si possono preparare in anticipo, con calma! Tiepide o anche fredde sono ancora più buone! Se avete i rotoli di pasta sfoglia già pronta il gioco è fatto!

Ingredienti:

  • 4 rotoli di pasta sfoglia
  • patate (contatene almeno 2 belle grandi per torta)
  • bietole
  • melanzane (1 andrà benissimo)
  • zucchine (ne ho usate 3)
  • broccoli
  • provola a fette
  • 200 g di speck
  • 200 g di prosciutto
  • olio e sale
  • origano e rosmarino
  • 4 uova
  • cipolla
  • olive nere
  • pomodori pelati

La base di ogni torta l’ho fatta con le patate bollite, tagliate a cubetti e condite con olio, sale, origano e rosmarino. Poi ho diviso gli altri ingredienti cucinati precedentemente su ogni torta.

torta salata zucchine e prosciutto

Per la torta salata con zucchine e prosciutto ho messo prima le patate poi il prosciutto ed infine le zucchine tagliate a fettine e soffritte in padella con olio, sale e cipolla. Ho coperto il tutto con la provola a fette e un uovo sbattuto.

torta salata broccoli e speck

Per la torta salata broccoli e speck, ho messo la base di patate, lo speck, e i broccoli stufati con cipolla, pomodoro e olive nere. Ho coperto tutta la torta con la provola a fette e l’uovo sbattuto.

torta salata melanzane e speck

Per la torta salata melanzane e speck, ho coperto la base della sfoglia con le patate condite, poi lo speck e le melanzane (sbucciate e messe sotto sale precedentemente, quindi poi strizzate per bene in modo da eliminare il liquido in eccesso) fritte con olio, sale e cipolla in padella. Come con le altre ho coperto tutto con la provola a fette e l’uovo sbattuto.

tota salata bietola e prosciutto

Ed eccoci arrivate all’ultima torta salata, quella con bietole e prosciutto. Sopra la base di patate ho messo il prosciutto e poi le bietole stufate in padella semplicemente con olio e sale. Coperto anche questa con provola a fette e uovo sbattuto.

Lasciate raffreddare prima di servire, i sapori si sentiranno maggiormente!

Beh buona cena!!!

Martina




Ricetta Torta salata Patate e Zucchine

torta salata patate e zucchine

Allora dovete sapere che io ho una passione per il forno e adesso che sta tornando il freddo mi scatenerò ad utilizzarlo! Mi diverto a preparare torte salate e dolci. Oggi vi scrivo la ricetta di una torta salata patate e zucchine che secondo me è facile e veloce da preparare, in più a tavola hai un piatto gustosissimo preparato in poco tempo!

Ingredienti:

  • pasta sfoglia pronta (va bene in realtà anche la pasta per la pizza o la focaccia)
  • patate 
  • olive nere
  • cipolla
  • zucchine
  • origano
  • qualche cubetto di spinaci surgelati
  • uovo 
  • parmigiano
  • prezzemolo
  • provola
  • olio e sale

Ho lessato le patate nel forno microonde per velocizzare tutto, se non sapete come fare leggete il post Come lessare le patate nel microonde.

Ho preso la pasta sfoglia pronta del supermercato, l’ho sdraiata in una teglia da forno, vi ho messo le patate lessate tagliate a fettine, ho aggiunto sale, origano e le olive nere fatte a pezzi.

Precedentemente ho lavato e tagliato a fette le zucchine e le ho soffritte insieme alla cipolla, all’olio d’oliva ed  il sale per un quarto d’ora in padella. Ho anche sciolto i cubetti di spinaci surgelati in una padellina con un goccio d’acqua, li ho conditi con olio e sale.

A questo punto ho aggiunto alle patate nella teglia, le zucchine e gli spinaci.

Nella mia parte (perchè mio marito non va pazzo per i formaggi) ho messo la provola e ho ricoperto il tutto con l’uovo sbattuto con parmigiano.

Ho ripiegato un pò i bordi della pasta e cotto in forno preriscaldato a 200° per 20-30 minuti.

Provatela, è buonissima!

Martina




Ricetta Pizza wustel

pizza wustel

Ricetta Pizza Wustel con olive nere, un’idea per cena quando non si sa cosa fare.

Basta preparare almeno un’ora prima l’impasto per la pizza proporzionando gli ingredienti in base a quante pizze volete fare!

Poi se volete una pizza sottile e croccante, dovete stenderla per bene sulla teglia. Se la volete morbida, dovete lasciargli uno spessore di almeno 5 millimetri.

ricetta pizza

Ingredienti:

  • pasta per la pizza
  • provola o mozzarella (il formaggio che avete in frigo)
  • passata di pomodoro
  • olive nere
  • wustel
  • olio d’oliva

Ho steso l‘impasto per la pizza col l’aiuto del mattarello e delle mani su di una teglia precedentemente ben unta di olio d’oliva. Poi vi ho messo prima la passata di pomodoro, poi il formaggio, poi il wustel a fettine ed infine le olive nere a pezzetti.

Ho cotto in forno preriscaldato a 200° per 20 minuti circa. A fine cottura ho aggiunto alla mia pizza un filo d’olio d’oliva.

Beh, buon appetito!

Martina




Ricette torte salate: patate e sparacogni

torta salata sparacogni patate

Oggi vi scrivo la ricetta di questa torta salata con patate e sparacogni che ho fatto l’altra sera per cena! E’ venuta molto buona ed è stato facile e veloce prepararla. Ho utilizzato la pasta brisè già pronta del supermercato e gli sparacogni che avevo sbollentato e surgelato tempo fa in piccole porzioni. Se non avete gli sparacogni, ovvero questa verdura selvatica siciliana simile  agli asparagi, potete benissimo utilizzare un altro tipo di verdura magari amarognola.

Ingredienti:

  • rotolo di pasta brisè
  • 4 patate circa
  • sparacogni (o qualche altro tipo di verdura amarognola)
  • 2 acciughe
  • olive nere
  • origano
  • provola
  • 2 uova
  • formaggio grattugiato
  • prezzemolo
  • 4 cucchiai circa di passata di pomodoro
  • sale e olio

Mentre fuori iniziava a rinfrescare un pò l’aria, ho coperto il fondo di una teglia rotonda con la pasta brisè.

Ho cotto le patate (precedentemente sbucciate) nel microonde (per sapere come fare a lessare le patate nel microonde clicca qui) perchè avevo poco tempo.

Ho scongelato il pacchettino di sparacogni precedentemente sbollentati e li ho tagliati un pò.

Cotte le patate, le ho tagliate a fettine e ho cominciato a ricoprire il fondo della torta salata con le patate. Ho ricoperto tutta la pasta brisè che aderiva sul fondo della teglia. Poi ho condito le patate con sale e origano, successivamente con le acciughe e le olive nere sminuzzate.

Poi ho messo gli sparacogni, li ho leggermente coperti con qualche cucchiaio di passata di pomodoro. Infine ho aggiunto la la provola a fette e le uova sbattute con formaggio grattugiato e prezzemolo.

Ho cotto in forno preriscaldato a 100° per 20 minuti.

ricetta torta salata

Soddisfatta assolutamente della mia torta salata patate e sparacogni.

Provatela e fatemi sapere!

Martina




Stuzzichini Mondiali 2014: fagottini bacon e provola

stuzzichini modiali 2014

Ieri per la prima partita dell’Italia ai mondiali 2014 ho preparato questi fagottini bacon e provola appetitosi e stuzzicanti, uno tirava l’altro!

La ricetta è piuttosto veloce, basta avere in casa il rotolo di pasta sfoglia già pronta del supermercato e qualche salume in frigo, io avevo il bacon, la provola e le olive nere ed ho utilizzato questi ma se voi avete altro sperimentate pure!

Ingredienti:

  • rotolo di sfoglia
  • bacon a fette
  • provola a fette
  • olive nere

fagottini bacaon e provola

Ho semplicemente steso il foglio di pasta sfoglia su di una teglia e ho tagliato la sfoglia a triangoli piuttosto larghi con un coltello ben affilato. Ho disposto su ogni triangolo il bacon e la provola, su altri triangoli al posto della provola ho messo anche le olive nere.

Ho chiuso i triangoli a forma di sagottini ed li ho infornati in forno prericaldato a 200° per 20 minuti!

Buonissimi da mangiare sia caldi col formaggio che fila sia freddi, insomma degli stuzzichini perfetti da assoporare davanti alla tv!

Buon appetito!
Martina




Scacciata siciliana ricetta con cavolfiori

scacciata siciliana

Ma quanto è buona la scacciata siciliana? Io la adoro e si può fare in tanti modi e gusti! Questa di oggi è una scacciata siciliana con cavolfiori! Chi non l’ha mai mangiata la faccia perchè una volta nella vita si deve mangiare!!!!

Ingredienti:

  • impasto per la scacciata siciliana
  • cavolfiori (anche surgelati vanno bene)
  • olive nere
  • pomodori pelati
  • salame a fette
  • provola a fette

Ho preparato l’impasto per la scacciata e dopo averlo fatto riposare un’oretta l’ho diviso in due parti. Ho steso una parte dell’impasto in una teglia unta di olio d’oliva, vi ho messo prima i pomodori pelati ragliati a dadini, poi ho aggiunto il cavolfiore sbollentato (solo 10 minuti in acqua salata), le olive nere a pezzi, il salame sfilacciato e la provola a fette, siate generosi con le dosi!

Ho steso la seconda parte dell’impasto, cercando di farla delle stesse dimensioni della prima. Dopo di che con l’aiuto del mattarello, ho adagiato il secondo lenzuolo di pasta sopra al primo, coprendolo tutto. Ho ripiegato i bordi e punzecchiato con le punte della forchetta.

Infine ho spennellato la superficie con l’olio d’oliva ed informato per 30 minuti a 200° in forno preriscaldato.

Appena pronta, ho coperto la mia scacciata con cavolfiori con una tovaglia per una decina di minuti per ammorbidirla un pò.

Vi posso dire per esperienza, che fredda è ancora più buona ma fatela e giudicate voi!!!

Buon appetito!!!

Martina

 




Impasto per scacciata siciliana

impasto per scacciata

Ecco al volo la ricetta dell’impasto per scacciata siciliana, una torta salata rustica e gustosissima. L’impasto è facile da preparare e la scacciata può essere fatta con tantissimi ingredienti, verdure, salsiccia, pomodoro, formaggi.

La scacciata è perfetta per un secondo piatto o anche un antipasto.

Ingredienti:

  • 300 ml di acqua
  • 250 gr di farina 00
  • 250 gr di farina di grano duro
  • 1/2 cubetto di lievito di birra
  • 2 cucchiaini rasi di sale

Ho sciolto il lievito in un pò dell’acqua prevista nella ricetta. Poi ho unito insieme tutti gli ingredienti, la farina, il sale, il lievito e l’acqua. Ho impastato per bene con la planetaria e poi ho terminato con le mani. Ho lasciato lievitare l’impasto per circa un’oretta e dopo l’ho stesa e preparato la scacciata!




Ricetta veloce: girelle con patate e prosciutto

ricetta veloce girelle salate

Vi presento una ricetta veloce veloce per un secondo piatto o un antipasto sfizioso, buono e divertente da preparare: girelle con patate e prosciutto. L’illuminazione è avvenuta una sera dopo il lavoro, stanca e completamente indecisa su cosa preparare, ho aperto il frigo e ho visto lei: la pasta sfoglia già pronta del supermercato ed ecco l’idea!

girelle di patate e prosciutto

 Ingredienti per 2 persone:

  • pasta sfoglia
  • 5 patate
  • 150 gr circa di prosciutto crudo o speck (quello che avete in frigo)
  • provola
  • sale e olio d’oliva
  • origano
  • rosmarino

Dal momento che non avevo molto tempo ed ero stanca, ho lessato le patate nel forno a microonde. Se non sapete come fare leggete l’articolo Come lessare le patate nel microonde.

Dopo di che ho tagliato a strisce larghe più o meno 6 cm la pasta sfoglia, tagliato a pezzi le patate lesse e la provola.

Ho disposto su ogni striscia il prosciutto, qualche patata e arrotolato. Ho messo le girelle così composte in una telia, l’una vicino l’altra. Vi ho messo sopra la provola tagliata a pezzi. Ho versato l’olio, messo sale e origano ovunque.

Ho informato per 30 minuti a 180° e gli ultimi 5-10 minuti ho messo il forno in modalità grill.

Provatele, perchè queste girelle con patate e prosciutto sono facili da fare e davvero buone!

Buon appetito!
Martina

 




Ricetta Pizza pazza

pizza pazza

Ricetta Pizza pazza della mia adorata sorellina che si è ispirata ad una ricetta di Benedetta Parodi ma rivisitandola. Il risultato? Una Pizza pazza buonissima!!!!

Ingredienti:

  • 300 gr di manzo tritato
  • 300 gr di salsiccia sbudellata
  • 100 gr di emmental
  • 1 carota
  • 2 rotoli di pizza oppure 500 gr di pasta per pizza
  • 3 cucchiai di passata di pomodoro
  • 1 foglia di alloro

pizza pazza parodi

Soffriggete cipolla e carote con un pò d’olio, dopo qualche minuto aggiungete la carne, una foglia di alloro e la passata di pomodoro, salate e pepate. Lasciate cuocere fino a quando il ragù non risulterà molto asciutto. A fine cottura aggiungete l’emmental e mescolate tutto.

Se avete preparato la pasta per la pizza, stendetela su di una spianatoia fino ad ottenere uno spessore di 4 mm circa. Altrimenti aprite e stendete i rotoli di pizza già pronti.

Ora il procedimento è come quello dei ravioli, mettete 4 cucchiai di ragù sparsi per metà pasta stesa, poi piegatela in modo da coprire le montagnette di ragù e tagliate le palle (come se fossero ravioli). Otterrete tante palle di pasta di pizza ripiene di ragù ed emmental.

Mettetele vicine in una teglia e cuocerle per 30 minuti a 180°.

Tutti potranno mangiare la Pizza pazza strappandone una pallina golosa!!!

Buon appetito!!!




Ciambella di pizza

ciambella di pizza

 Vi presento la mia ciambella di pizza, una torta salata ispirata al rotolo di pizza ma con qualche differenza: ho sostituito gli spinaci con le zucchine, il prosciutto con lo speck ed ho usato lo stampo della ciambella per dargli la forma di una torta salata, o meglio di una ciambella salata!

ciambella pizza

ciambella di pizza

 Ingredienti:

  • 500 gr di pasta per pizza
  • qualche cucchiaio di passata di pomodoro
  • speck
  • patate
  • cipolla
  • zucchine
  • fettine di provola
  • olio per spennellare

Preparate la pasta per pizza (per saperne la ricetta cliccate qui) e mentre questa riposa iniziate a preparare gli ingredienti.

Tagliate la cipolla a pezzetti e poi mettetene metà in una padella e metà in un’altra e soffriggetela.

Tagliate a fettine le patata e le zucchine e aggiungetele separatamente alla cipolla ovvero le patate in una padella e le zucchine in un’altra.

Appena tutti gli ingredienti sono cotti, stendete la pasta per pizza fino a che non avrà uno spessore di 3-5 mm.

Poi mettete gli ingredienti secondo questo ordine: passata di pomodoro, speck, patate, zucchine e provola.

Adesso potete arrotolare la pizza gigante che avrete preparato, fate attenzione a non rompere la pasta. Poi con l’aiuto di qualche spatola mettete il rotolo nello stampo per ciambella, bucherellatelo con la forchetta e spennellatelo con l’olio.

Subito in forno preriscaldato a 200° per 40-45 minuti!!!!

Che bontà! Provatela!!!