Ricetta cena tra amici: Torte salate più gusti

ricetta cena tra amici

Questo è stato ciò che ho preparato per la cena con i miei splendidi amici: un mix di torte salate! E’ un’ottima idea perchè si possono preparare in anticipo, con calma! Tiepide o anche fredde sono ancora più buone! Se avete i rotoli di pasta sfoglia già pronta il gioco è fatto!

Ingredienti:

  • 4 rotoli di pasta sfoglia
  • patate (contatene almeno 2 belle grandi per torta)
  • bietole
  • melanzane (1 andrà benissimo)
  • zucchine (ne ho usate 3)
  • broccoli
  • provola a fette
  • 200 g di speck
  • 200 g di prosciutto
  • olio e sale
  • origano e rosmarino
  • 4 uova
  • cipolla
  • olive nere
  • pomodori pelati

La base di ogni torta l’ho fatta con le patate bollite, tagliate a cubetti e condite con olio, sale, origano e rosmarino. Poi ho diviso gli altri ingredienti cucinati precedentemente su ogni torta.

torta salata zucchine e prosciutto

Per la torta salata con zucchine e prosciutto ho messo prima le patate poi il prosciutto ed infine le zucchine tagliate a fettine e soffritte in padella con olio, sale e cipolla. Ho coperto il tutto con la provola a fette e un uovo sbattuto.

torta salata broccoli e speck

Per la torta salata broccoli e speck, ho messo la base di patate, lo speck, e i broccoli stufati con cipolla, pomodoro e olive nere. Ho coperto tutta la torta con la provola a fette e l’uovo sbattuto.

torta salata melanzane e speck

Per la torta salata melanzane e speck, ho coperto la base della sfoglia con le patate condite, poi lo speck e le melanzane (sbucciate e messe sotto sale precedentemente, quindi poi strizzate per bene in modo da eliminare il liquido in eccesso) fritte con olio, sale e cipolla in padella. Come con le altre ho coperto tutto con la provola a fette e l’uovo sbattuto.

tota salata bietola e prosciutto

Ed eccoci arrivate all’ultima torta salata, quella con bietole e prosciutto. Sopra la base di patate ho messo il prosciutto e poi le bietole stufate in padella semplicemente con olio e sale. Coperto anche questa con provola a fette e uovo sbattuto.

Lasciate raffreddare prima di servire, i sapori si sentiranno maggiormente!

Beh buona cena!!!

Martina




Ricetta Torta salata Patate e Zucchine

torta salata patate e zucchine

Allora dovete sapere che io ho una passione per il forno e adesso che sta tornando il freddo mi scatenerò ad utilizzarlo! Mi diverto a preparare torte salate e dolci. Oggi vi scrivo la ricetta di una torta salata patate e zucchine che secondo me è facile e veloce da preparare, in più a tavola hai un piatto gustosissimo preparato in poco tempo!

Ingredienti:

  • pasta sfoglia pronta (va bene in realtà anche la pasta per la pizza o la focaccia)
  • patate 
  • olive nere
  • cipolla
  • zucchine
  • origano
  • qualche cubetto di spinaci surgelati
  • uovo 
  • parmigiano
  • prezzemolo
  • provola
  • olio e sale

Ho lessato le patate nel forno microonde per velocizzare tutto, se non sapete come fare leggete il post Come lessare le patate nel microonde.

Ho preso la pasta sfoglia pronta del supermercato, l’ho sdraiata in una teglia da forno, vi ho messo le patate lessate tagliate a fettine, ho aggiunto sale, origano e le olive nere fatte a pezzi.

Precedentemente ho lavato e tagliato a fette le zucchine e le ho soffritte insieme alla cipolla, all’olio d’oliva ed  il sale per un quarto d’ora in padella. Ho anche sciolto i cubetti di spinaci surgelati in una padellina con un goccio d’acqua, li ho conditi con olio e sale.

A questo punto ho aggiunto alle patate nella teglia, le zucchine e gli spinaci.

Nella mia parte (perchè mio marito non va pazzo per i formaggi) ho messo la provola e ho ricoperto il tutto con l’uovo sbattuto con parmigiano.

Ho ripiegato un pò i bordi della pasta e cotto in forno preriscaldato a 200° per 20-30 minuti.

Provatela, è buonissima!

Martina




Ricetta melanzane impanate al forno

melanzane impanate light

Ultimamente sto cercando di evitare o comunque diminuire il fritto in cucina e così più volte mi ritrovo a fare piatti che prevedono l’aiuto del mio amato forno. Oggi vi scrivo la mia ricetta melanzane impanate al forno!

Ingredienti:

  • melanzane
  • pangrattato
  • vari aromi
  • prezzemolo
  • aglio
  • parmigiano
  • uova 
  • olio e sale

Ho iniziato lavando e tagliando a fettine le melanzane, poi le ho messe sotto carico salate e lasciate lì per almeno mezzora.

Nel frattempo mi sono dedicata all’impanatura, ho unito insieme pangrattato, parmigiano (almeno metà della dose di pangrattato), aromi, prezzemolo, mezzo spicchio di aglio tritato super finemente (o se lo avete in polvere è meglio, ma proprio una punta di cucchiaino) e mescolato tutto.

A questo punto ho strizzato le fettine di melanzane con le mani in modo da eliminare l’acqua in eccesso e le ho passate prima nell’uovo sbattuto e poi nell’impanatura, picchiettandole per bene col palmo della mano. Se un uovo è poco per le melanzane che avete, aggiungetene altre.

Le ho disposte in una teglia e messe in forno preriscaldato a 200° per 15 minuti circa.

Una volta fuori dal forno ho messo un pò di olio d’oliva e servite tiepide!!!!

Provatele!

Martina




Melanzane ripiene di riso

melanzane ripiene

Buongiorno amiche ed amici! Oggi mi scrivo la mia ricetta per delle melanzane ripiene di riso veloci e facili da fare! E poi sono buonissime!!!

Ingredienti:

  • riso per tutte le ricette
  • melanzane
  • cipolla
  • concentrato di pomodoro
  • passata di pomodoro
  • basilico
  • prezzemolo
  • uova
  • parmigiano
  • provola
  • olio d’oliva e sale

Appena tornata da lavoro ho subito messo sopra l’acqua per il riso, l’ho salato, l’ho bollito e lo scolato per bene.

Poi ho sbollentato le melanzane private del torsolo per 8-10 minuti, subito dopo le ho lasciate raffreddare. Adesso le melanzane sono facili da svuotare, poichè ammorbidite dall’acqua bollente. Ho tagliato tutta la polpa ottenuta, l’ho salata e messa da parte per una decina di minuti. Nel frattempo ho tritato la cipolla e l’ho iniziata a soffriggere in una padella con l’olio d’oliva.

Dopo qualche minuto ho strizzato la polpa di melanzane con le mani ed aggiunta alla cipolla ormai dorata dall’olio. Ho messo il coperchio. Quasi a fine cottura ho aggiunto un cucchiaio di concentrato di pomodoro sciolto in mezzo bicchiere d’acqua calda. Ho l’asciato asciugare e spento il gas.

Ho messo a bollire la passata di pomodoro con sale, e basilico in una pentola alta.

Non appena riso e polpa di melanzane si sono raffreddate. Ho sbattuto le uova con il parmigiano ed il prezzemolo tritato e l’ho aggiunto al riso e alle melanzane, mescolando tutto il ripieno per bene ed aggiungendo la provola tagliata a cubetti.

A questo punto ho riempito i gusci di melanzane con il ripieno di riso e polpa e man mano li adagiavo in piedi nel sugo di pomodoro.

Riempite tutte le melanzane di riso ho messo il coperchio socchiuso alla pentola e ho lasciato cuocere per quasi un’ora girando di tanto in tanto il sugo.

A fine cottura ho aggiunto un filo d’olio e servito tutto un pò intiepidito.

Mio marito si è leccato i baffi!!!!

Provatele e fatemi sapere!!!

Martina




Polpette alle olive verdi

polpette alle olive verdi

Ecco a voi una ricetta veloce per delle polpette da leccarsi i baffi: polpette alle olive verdi cotte nel sugo al pomodoro.

Ingredienti:

  • passata di pomodoro
  • aglio
  • sale e olio d’oliva
  • pancarré
  • latte
  • macinato di carne (quella che avete)
  • olive verdi
  • parmigiano grattugiato
  • provola a cubetti
  • uova
  • pangrattato
  • prezzemolo

ricetta polpette

Come prima cosa ho soffritto in olio d’oliva uno spicchio d’aglio per poi aggiungere la passata di pomodoro. Ho messo il coperchio e mi sono dedicata all’impasto per le polpette.

Ho spezzettato olive verdi e provola e le ho unite alla carne macinata, poi ho aggiunto 3 cucchiai di parmigiano e un uovo. Ho impastato tutto per bene ed ho aggiunto 2 fettine di pancarrè tagliate a pezzetti e lasciate a mollo in un piatto con un pò di latte (giusto quello per inumidirle), infine spolverizzato tutto col prezzemolo tritano e sale. A seconda della consistenza dell’impasto aggiungete un uovo se troppo secco oppure un cucchiaio di pangrattato se troppo bagnato.

A questo punto ho iniziato a fare le palline e a metterle ad una ad una nel sugo di pomodoro ormai in ebollizione. Ho messo il coperchio ed ho lasciato cuocere.

A fine cottura non dimenticate un bel filo d’olio d’oliva e le vostre polpette alle olive verdi sono pronte!

Buon appetito!

Martina

 




Ricetta Fritto misto Pesce

20140812_205907

Ecco una ricetta veloce per un delizioso Fritto misto di Pesce!

Ingredienti:

  • misto pesce (anche surgelato)
  • farina di grano duro rimacinato
  • pangrattato
  • prezzemolo
  • olio d’oliva
  • olio di semi di girasole
  • sale

20140812_212537

Poichè io avevo il misto pesce surgelato, l’ho scongelato a temperatura ambiente (quindo l’ho tolto dal congelatore qualche ora prima di cucinarlo), l’ho sciacquato sotto il getto d’acqua e lasciato scolare per bene.

Nel frattempo ho preparato l’impanatura mescolando insieme farina di grano duro rimacinato, pangrattato e prezzemolo.

Ho messo il pesce in una ciotola, l’ho condito con l’olio d’oliva e vi ho versato sopra l’impanatura mescolandolo per bene in modo che tutto si attaccasse per bene al pesce.

Ho riscaldato l’olio di girasole in una wok e appena ha raggiunto la temperatura giusta ho iniziato a friggere i miei pesciolini impanati, lasciandoli friggere per qualche minuto. Poi li ho sdraiati in carta assorbente e alla fine li ho salati.

In poco tempo ecco pronto il misto fritto pesce, un piatto delizioso ed invitante.

Servitelo con un pò d’insalata!

Buon appetito!

Martina




Ricetta secondi piatti: Involtini di carne e verdure!

ricetta involtini di carne

Buongiornooooo! Vi presendo una ricetta di carne e verdure molto golosa da fare sia come delizioso secondo piatto che magari come antipasto: involtini di carne e verdure!!

Prepararli non è per niente difficile, anzi piuttosto veloce e divertente!

Ingredienti:

  • fettine di carne (meglio se con poco grasso)
  • uova (un uovo per ogni fettina di carne + uno per l’impanatura)
  • prezzemolo
  • formaggio grattugiato
  • spinaci
  • aglio
  • provola
  • pangrattato
  • origano, rosmarino
  • olio e sale

Per prima cosa ho posizionato ogni fettina di carne tra due fogli di carta forno e le ho schiacchiate con il batticarne per renderle più sottili!

Poi ho soffritto uno spicchio d’aglio per qualche minuto e successivamente vi ho aggiunto gli spinaci surgelati, li ho salati e lasciati cuocere per 10 minuti più o meno.

A questo punto ho preparato delle frittatine, sbattendo ciascun uovo con formaggio grattugiato e molto prezzemolo, le ho cotte separatamente in modo da ottenere diverse frittate.

Una volta pronti tutti gli ingredienti, compresa la provola tagliata a fettine, ho iniziato a comporre i miei appetitosi involtini di carne e verdure.

involtini di carne alle verdure

Per realizzare l’involtino ho disteso la fettina di carne, vi ho messo sopra la frittatina, poi qualche cucchiaio di spinaci, la provola ed ho arrotolato tutto, chiudendo le estremità con degli stuzzicadenti.

Una volta pronti tutti gli involtini di carne, li ho passati prima in un uovo sbattuto e poi nel pangrattato condito con sale, origano e rosmarino.

Ho fritto i miei involtini in una padella con un filo d’olio ed un coperchio, girandoli di tanto in tanto in modo che si dorassero da tutte le parti.

Ho servito i gli involtini di carne e verdure intiepiditi e mio marito si è fatto i baffi!

Ricetta approvata!

Fateli e ditemi

Buon appetito!

Martina




Ricetta Melanzane Ripiene con mortadella

Melanzane ripiene

Ma quanto sono golose le melanzane ripiene al forno?!!! Io le adoro con tutti ti ripieni possibili!!!!

Queste che vi propongo oggi le ho fatte qualche sera fa e le ho riempite di polpa di melanzane, mortadella e provola.

Ingredienti:

  • melanzane (una a testa andrà benissimo)
  • cipolla
  • concentrato di pomodoro
  • pomodori pelati
  • prezzemolo
  • mortadella
  • provola
  • 2 uova (se usate due melanzane altrimenti raddoppiate le dosi)
  • formaggio grattugiato
  • pangrattato
  • olio e sale

Per prima cosa ho lavato le melanzane, tagliate a metà, private della polpa e messe da parte. Poi ho tagliato la polpa delle melanzane a pezzetti e messa sotto carica ben salata.

Nel frattempo ho tritato la cipolla e soffritta dolcemente in padella con l’olio. Poi ho aggiunto la polpa ben strizzata con le mani (per eliminare il liquido in eccesso) e lasciato cuocere 10 minuti. Quasi a fine cottura ho aggiunto un cucchiaio di concentrato di pomodoro sciolto in mezzo bicchiere d’acqua!

Ho spento il fuoco alle melanzane e trasferito tutto in una bella ciotola a raffreddare. Ho messo a bollire l’ovetto che serve per guarnire.

Una volta raffreddate le melanzane, ho aggiunto un uovo sbattuto, il prezzemolo, qualche cucchiaio di formaggio e qualche di pangrattato. A questo punto ho preparato nella teglia il letto alle mie mezze melanzane con i pomodori pelati tagliati a pezzetti e ho iniziato a riempire le melanzane.

Prima ho messo un pò del composto di polpa di melanzane (riempita la mezza melanzana a metà) poi ho aggiunto una bella fetta di mortadella e provolone a pezzi, infine ho coperto con altra polpa di melanzane.

melanzana ripiena mortadella

Ho preparato così tutte le mezze melanzane ripiene ed infine ho guarnito con provola a pezzi e fette di uovo sodo le superfici.

Messo tutto in forno preriscaldato a 200° per 30-40 minuti. Ho coperto la teglia con un foglio di carta alluminio. Tenete sott’occhio la cottura comunque perchè ogni forno è diverso.

Provatele e fatemi sapere!!!

Martina




Ricetta carne alla piastra

ricetta Carne alla piastra

Spesso i piatti semplici sono quelli che piacciono di più, come due belle fettine di carne alla piastra per cena, servite con qualche salume fresco sul piatto.

E’ ciò che ho preparato ieri sera, stanca dal primo giorno di lavoro dopo le vacanze e spesa per il frigo piangente.

Ingredienti:

  • fettine di carne
  • olio d’oliva e sale
  • origano
  • limone (per chi piace)
  • salame (o qualunque salume avete in frigo)

Ho semplicemente unto con l’olio d’oliva la piastra e aspettato che si riscaldasse per bene, poi ho sdraiato le mie fettine di carne che hanno cominciato a sfrigolare emettendo un delizioso profumo di carne. Le ho salate e mentre ne attendevo la cottura completa, ho preparato in un piatto un sughetto con olio d’oliva, limone e origano.

Appena cotte le fettine (non troppo secche mi raccomando, a meno che non vi piacciano così) le ho messe sul piatto col sughetto a base d’olio e le ho bagnate accuratamente.

Ho servito le mie fettine di carne alla piastra insieme a qualche fetta di salame.

Buon appetito!

Martina




Ricetta cavolo cappuccio alla siciliana

ricetta cavolo capuccio

Inizialmente doveva essere un’insalata iceberg perchè convinta di aver comprato proprio questo.  Invece apro il frigo e trovo il cavolo cappuccio che mi guarda dal fondo del mio frigo…

E così ho preparato il cavolo cappuccio alla siciliana, sicuramente meno leggero di un’insalata ma molto gustoso!

Questa ricetta è piuttosto semplice ma volendo si può aggiungere anche la salsiccia o molti aggiungono anche il wustel.

cavolo capuccio

Ingredienti:

  • cavolo cappuccio (1 per 2 persone va più che bene)
  • olio d’oliva
  • aglio
  • vino bianco
  • concentrato di pomodoro
  • sale

Ho lavato, pulito il cavolo cappuccio e tagliato a striscette.

Ho soffritto uno spicchio d’aglio e poi ho aggiunto il cavolo cappuccio, chiuso il coperchio e lasciato appassire per 10 minuti.

Trascorso il tempo ho versato una tazzina (da caffè) non troppo colpa di vino bianco e ho sfumato tutto mescolando per 2 minuti. Intanto ho sciolto un cucchiaio di concentrato di pomodoro in un bicchiere di acqua calda e l’ho aggiunto al cavolo. Ho salato, mescolato e rimesso il coperchio. Ho lasciato cuocere a fuoco bassissimo per un’ora mescolando di tanto in tanto.

A cottura ultimata potete abbinare salsiccia o wustel piastrato o semplicemente crostini di pane!

Buon appetitooo!

Martina