Pasta al forno con broccoli

pasta al forno broccoli

La pasta al forno con i broccoli è una vera delizia. Se non piacciono i broccoli, la ricetta va bene con qualsiasi altra verdura.

La ricetta si realizza con i broccoli stufati, per vedere la ricetta per preparare i broccoli stufati clicca qui.

Ingredienti:

  • broccoli stufati;
  • pennette rigate;
  • salsa di pomodoro;
  • provola a fette;
  • 2 uova;
  • formaggio grattuggiato;
  • pangrattato.

Preparare questa pasta al forno con i broccoli è facilissimo e super veloce. Io avevo già pronti  i broccoli, che avevo stufato la sera prima. Ho dovuto cuocere a fuoco lento una bottiglia di passata di pomodoro e poi non ho fatto altro che assemblare tutti gli ingredienti. Vi dico come: una volta bollite le pennette, le ho scolate al dente e condito  con un pò di sugo. Poi ho sporcato il fondo della teglia con la salsa e ho iniziato il primo strato di pasta, l’ho coperto con la salsa di pomodoro, poi con i broccoli, abbondante provola e formaggio grattuggiato. A questo punto ho coperto tutto con il resto della pasta, un pò di salsa,  i broccoli, la provola e le uova sbattute. Ho concluso con la salsa, il formaggio grattuggiato e pangrattato. Ho cotto in forno a 200° per 30 minuti.

Preparatela e fatemi sapere!

Buon appetito!

Martina




Ricetta cena tra amici: Torte salate più gusti

ricetta cena tra amici

Questo è stato ciò che ho preparato per la cena con i miei splendidi amici: un mix di torte salate! E’ un’ottima idea perchè si possono preparare in anticipo, con calma! Tiepide o anche fredde sono ancora più buone! Se avete i rotoli di pasta sfoglia già pronta il gioco è fatto!

Ingredienti:

  • 4 rotoli di pasta sfoglia
  • patate (contatene almeno 2 belle grandi per torta)
  • bietole
  • melanzane (1 andrà benissimo)
  • zucchine (ne ho usate 3)
  • broccoli
  • provola a fette
  • 200 g di speck
  • 200 g di prosciutto
  • olio e sale
  • origano e rosmarino
  • 4 uova
  • cipolla
  • olive nere
  • pomodori pelati

La base di ogni torta l’ho fatta con le patate bollite, tagliate a cubetti e condite con olio, sale, origano e rosmarino. Poi ho diviso gli altri ingredienti cucinati precedentemente su ogni torta.

torta salata zucchine e prosciutto

Per la torta salata con zucchine e prosciutto ho messo prima le patate poi il prosciutto ed infine le zucchine tagliate a fettine e soffritte in padella con olio, sale e cipolla. Ho coperto il tutto con la provola a fette e un uovo sbattuto.

torta salata broccoli e speck

Per la torta salata broccoli e speck, ho messo la base di patate, lo speck, e i broccoli stufati con cipolla, pomodoro e olive nere. Ho coperto tutta la torta con la provola a fette e l’uovo sbattuto.

torta salata melanzane e speck

Per la torta salata melanzane e speck, ho coperto la base della sfoglia con le patate condite, poi lo speck e le melanzane (sbucciate e messe sotto sale precedentemente, quindi poi strizzate per bene in modo da eliminare il liquido in eccesso) fritte con olio, sale e cipolla in padella. Come con le altre ho coperto tutto con la provola a fette e l’uovo sbattuto.

tota salata bietola e prosciutto

Ed eccoci arrivate all’ultima torta salata, quella con bietole e prosciutto. Sopra la base di patate ho messo il prosciutto e poi le bietole stufate in padella semplicemente con olio e sale. Coperto anche questa con provola a fette e uovo sbattuto.

Lasciate raffreddare prima di servire, i sapori si sentiranno maggiormente!

Beh buona cena!!!

Martina




Melanzane ripiene di riso

melanzane ripiene

Buongiorno amiche ed amici! Oggi mi scrivo la mia ricetta per delle melanzane ripiene di riso veloci e facili da fare! E poi sono buonissime!!!

Ingredienti:

  • riso per tutte le ricette
  • melanzane
  • cipolla
  • concentrato di pomodoro
  • passata di pomodoro
  • basilico
  • prezzemolo
  • uova
  • parmigiano
  • provola
  • olio d’oliva e sale

Appena tornata da lavoro ho subito messo sopra l’acqua per il riso, l’ho salato, l’ho bollito e lo scolato per bene.

Poi ho sbollentato le melanzane private del torsolo per 8-10 minuti, subito dopo le ho lasciate raffreddare. Adesso le melanzane sono facili da svuotare, poichè ammorbidite dall’acqua bollente. Ho tagliato tutta la polpa ottenuta, l’ho salata e messa da parte per una decina di minuti. Nel frattempo ho tritato la cipolla e l’ho iniziata a soffriggere in una padella con l’olio d’oliva.

Dopo qualche minuto ho strizzato la polpa di melanzane con le mani ed aggiunta alla cipolla ormai dorata dall’olio. Ho messo il coperchio. Quasi a fine cottura ho aggiunto un cucchiaio di concentrato di pomodoro sciolto in mezzo bicchiere d’acqua calda. Ho l’asciato asciugare e spento il gas.

Ho messo a bollire la passata di pomodoro con sale, e basilico in una pentola alta.

Non appena riso e polpa di melanzane si sono raffreddate. Ho sbattuto le uova con il parmigiano ed il prezzemolo tritato e l’ho aggiunto al riso e alle melanzane, mescolando tutto il ripieno per bene ed aggiungendo la provola tagliata a cubetti.

A questo punto ho riempito i gusci di melanzane con il ripieno di riso e polpa e man mano li adagiavo in piedi nel sugo di pomodoro.

Riempite tutte le melanzane di riso ho messo il coperchio socchiuso alla pentola e ho lasciato cuocere per quasi un’ora girando di tanto in tanto il sugo.

A fine cottura ho aggiunto un filo d’olio e servito tutto un pò intiepidito.

Mio marito si è leccato i baffi!!!!

Provatele e fatemi sapere!!!

Martina




Polpette alle olive verdi

polpette alle olive verdi

Ecco a voi una ricetta veloce per delle polpette da leccarsi i baffi: polpette alle olive verdi cotte nel sugo al pomodoro.

Ingredienti:

  • passata di pomodoro
  • aglio
  • sale e olio d’oliva
  • pancarré
  • latte
  • macinato di carne (quella che avete)
  • olive verdi
  • parmigiano grattugiato
  • provola a cubetti
  • uova
  • pangrattato
  • prezzemolo

ricetta polpette

Come prima cosa ho soffritto in olio d’oliva uno spicchio d’aglio per poi aggiungere la passata di pomodoro. Ho messo il coperchio e mi sono dedicata all’impasto per le polpette.

Ho spezzettato olive verdi e provola e le ho unite alla carne macinata, poi ho aggiunto 3 cucchiai di parmigiano e un uovo. Ho impastato tutto per bene ed ho aggiunto 2 fettine di pancarrè tagliate a pezzetti e lasciate a mollo in un piatto con un pò di latte (giusto quello per inumidirle), infine spolverizzato tutto col prezzemolo tritano e sale. A seconda della consistenza dell’impasto aggiungete un uovo se troppo secco oppure un cucchiaio di pangrattato se troppo bagnato.

A questo punto ho iniziato a fare le palline e a metterle ad una ad una nel sugo di pomodoro ormai in ebollizione. Ho messo il coperchio ed ho lasciato cuocere.

A fine cottura non dimenticate un bel filo d’olio d’oliva e le vostre polpette alle olive verdi sono pronte!

Buon appetito!

Martina

 




Pasta al gratin

pasta al gratin

Sì lo so, è da molto che non scrivo ma tra casa, lavoro, famiglia e amici è difficile ritagliare del tempo. Comunque oggi vi scrivo una ricetta veloce e facile facile: pasta al gratin!!!!

Si fa velocemente ed il risultato è ottimo!

Ingredienti:

  • pennette rigate
  • besciamella
  • provola
  • mozzarella
  • burro
  • parmigiano o grana
  • pangrattato
  • sale

ricetta al gratin

Per prima cosa ho bollito la pasta e salato l’acqua, poi ho preparato la besciamella e preparato i formaggi tagliandoli a pezzetti (provola e mozzarella).

Una volta pronta la pasta, l’ho condita prima con il burro, poi con i formaggi ed infine con la besciamella, lasciandone un pò per la superficie.

Ho messo la pasta sulla teglia da forno e l’ho coperta con la besciamella rimanente, ho aggiunto altro parmigiano ed infine il pangrattato.

Ho cotto in forno preriscaldato a 200° per 15 minuti circa (gli ultimi minuti ho usato il grill del forno per far dorare ancora di più la superficie).

Insomma amiche, in poco tempo e facilmente ho preparato una pasta golosona!

No vi resta che provarla!

Buon appetito!

Martina




Ricetta secondi piatti: Involtini di carne e verdure!

ricetta involtini di carne

Buongiornooooo! Vi presendo una ricetta di carne e verdure molto golosa da fare sia come delizioso secondo piatto che magari come antipasto: involtini di carne e verdure!!

Prepararli non è per niente difficile, anzi piuttosto veloce e divertente!

Ingredienti:

  • fettine di carne (meglio se con poco grasso)
  • uova (un uovo per ogni fettina di carne + uno per l’impanatura)
  • prezzemolo
  • formaggio grattugiato
  • spinaci
  • aglio
  • provola
  • pangrattato
  • origano, rosmarino
  • olio e sale

Per prima cosa ho posizionato ogni fettina di carne tra due fogli di carta forno e le ho schiacchiate con il batticarne per renderle più sottili!

Poi ho soffritto uno spicchio d’aglio per qualche minuto e successivamente vi ho aggiunto gli spinaci surgelati, li ho salati e lasciati cuocere per 10 minuti più o meno.

A questo punto ho preparato delle frittatine, sbattendo ciascun uovo con formaggio grattugiato e molto prezzemolo, le ho cotte separatamente in modo da ottenere diverse frittate.

Una volta pronti tutti gli ingredienti, compresa la provola tagliata a fettine, ho iniziato a comporre i miei appetitosi involtini di carne e verdure.

involtini di carne alle verdure

Per realizzare l’involtino ho disteso la fettina di carne, vi ho messo sopra la frittatina, poi qualche cucchiaio di spinaci, la provola ed ho arrotolato tutto, chiudendo le estremità con degli stuzzicadenti.

Una volta pronti tutti gli involtini di carne, li ho passati prima in un uovo sbattuto e poi nel pangrattato condito con sale, origano e rosmarino.

Ho fritto i miei involtini in una padella con un filo d’olio ed un coperchio, girandoli di tanto in tanto in modo che si dorassero da tutte le parti.

Ho servito i gli involtini di carne e verdure intiepiditi e mio marito si è fatto i baffi!

Ricetta approvata!

Fateli e ditemi

Buon appetito!

Martina




Melanzane ripiene di pasta

melanzane ripiene

Le melanzane ripiene di pasta sono eccezionali da servire come primo piatto, super buono e golosissimo. Come pasta, questa volta, ho scelto gli anellini siciliani! Prepararle è molto più semplice di quello che sembra!

Ingredieti:

  • melanzane (una a testa andrà benissimo)
  • anellini siciliani
  • uova (uno a testa)
  • pomodori pelati
  • aglio
  • provola (o qualunque altro formaggio abbiate in frigo)
  • cipolla
  • basilico
  • concentrato di pomodoro
  • pangrattato
  • formaggio grattugiato
  • olio e sale

melanzane ripiene di pasta

Per prima cosa ho lavato e tagliato a metà le melanzane. Poi ho svuotato le melanzane e messo sotto carica la polpa con il sale.

Nel frattempo ho soffritto l’aglio con l’olio d’oliva per qualche minuto e dopo ho aggiunto i pomodori pelati tagliati a dadini piccolini. Ho fatto cuocere con il coperchio per 10 minuti con fiamma media. A fine cottura ho aggiunto qualche foglia di basilico.

Ho bollito gli anelli siciliani per 10 minuti e scolati. Ho tagliato a cubetti la provola. Ho lasciato raffreddare il tutto.

Intanto ho soffritto la cipola tritata per quache minuto e ho aggiunto la polpa di melanzane tagliata a pezzetti, ho messo il coperchio e lasciato cuocere per 10 minuti. A fine cottura ho aggiunto un cucchiaio di concentrato di pomodoro disciolto in un bicchiere d’acqua calda.

Una volta che tutti gli ingredienti si sono raffreddati ho iniziato a comporre le mie melanzane ripiene di pasta. Ho sdraiato le mezze melanzane svuotate su di una teglia con fondo coperto da un pò di sughetto di pomodoro. Ho mescolato gli anellini siciliani con il sughetto di pomodoro, la polpa di melanzane, le uova sbattute col formaggio grattugiato, la provola a cubetti e ho riempito i gusci di melanzane.

Infine ho ricoperto le superfici delle melanzane con il pangrattato e dell’altro formaggio grattugiato, ho cotto in forno preriscaldato a 180° per 30-40 minuti ricoprendo la teglia con la carta stagnola.

Ho fatto raffreddare un paio di minuti prima di servire le melanzane ripiene di pasta!

Buon appetito!

Martina




Ricetta Pizza wustel

pizza wustel

Ricetta Pizza Wustel con olive nere, un’idea per cena quando non si sa cosa fare.

Basta preparare almeno un’ora prima l’impasto per la pizza proporzionando gli ingredienti in base a quante pizze volete fare!

Poi se volete una pizza sottile e croccante, dovete stenderla per bene sulla teglia. Se la volete morbida, dovete lasciargli uno spessore di almeno 5 millimetri.

ricetta pizza

Ingredienti:

  • pasta per la pizza
  • provola o mozzarella (il formaggio che avete in frigo)
  • passata di pomodoro
  • olive nere
  • wustel
  • olio d’oliva

Ho steso l‘impasto per la pizza col l’aiuto del mattarello e delle mani su di una teglia precedentemente ben unta di olio d’oliva. Poi vi ho messo prima la passata di pomodoro, poi il formaggio, poi il wustel a fettine ed infine le olive nere a pezzetti.

Ho cotto in forno preriscaldato a 200° per 20 minuti circa. A fine cottura ho aggiunto alla mia pizza un filo d’olio d’oliva.

Beh, buon appetito!

Martina




Ricetta piadina “porcosa”

 

piadina ricetta

Ricetta piadina “porcosa” ideata col mio maritino! Tutto è nato in una sera di inizio estate, dopo una giornata di lavoro faticoso per entrambi. Avevamo super fame e voglia di mangiare qualcosa di super gustoso e sicuramente anti prova costume, ma la “panza” ha avuto il sopravvento e così è nata la nostra piadina “porcosa”.

Ingredienti:

  • piadine già pronte
  • prosciutto crudo (o mortadella)
  • lattuga
  • provola
  • funghi sott’olio
  • patatine surgelate
  • olio
  • sale e origano

Appena arrivata a casa, ho avuto giusto il tempo di togliere le scarpe e mettere le ciabatte e sono subito volata in cucina. Ho acceso il forno a 220°, ho preso le patatine surgelate, le ho versate in una teglia e le ho messe in forno. Le ho lasciate lì mentre ho scelto tutti gli ingredienti e messi sul bancone.

Abbiamo acceso la piastra e atteso che si riscaldasse per bene. Nel frattempo ho uscito le patatine dal forno, le ho salate e mescolate.

Abbiamo riscaldato le piadine nella piastra per qualche minuto, poi messe in un piatto e abbiamo iniziato a condirle lungo una metà.

Abbiamo messo prima il prosciutto crudo (in un’altra abbiamo messo la mortadella, ad Anto è piaciuta a me un pò meno), la provola, la lattuga, i funghi sott’olio, olio, origano e le patatine (siate generosi mi raccomando, per rendere più porcosa possibile la vostra piadina).

Infine abbiamo chiuso a metà le piadine così condite e rimesse nella piastra per qualche minuto ancora, il tempo necessario per far sciogliere la provola!!

Vi ho fatto venir voglia vero?

Dai stasera piadina allora!!!

Se volete altre idee, leggete Ricette veloci: Piadina salata!

Buon appetito!

Martina




Stuzzichini Mondiali 2014: fagottini bacon e provola

stuzzichini modiali 2014

Ieri per la prima partita dell’Italia ai mondiali 2014 ho preparato questi fagottini bacon e provola appetitosi e stuzzicanti, uno tirava l’altro!

La ricetta è piuttosto veloce, basta avere in casa il rotolo di pasta sfoglia già pronta del supermercato e qualche salume in frigo, io avevo il bacon, la provola e le olive nere ed ho utilizzato questi ma se voi avete altro sperimentate pure!

Ingredienti:

  • rotolo di sfoglia
  • bacon a fette
  • provola a fette
  • olive nere

fagottini bacaon e provola

Ho semplicemente steso il foglio di pasta sfoglia su di una teglia e ho tagliato la sfoglia a triangoli piuttosto larghi con un coltello ben affilato. Ho disposto su ogni triangolo il bacon e la provola, su altri triangoli al posto della provola ho messo anche le olive nere.

Ho chiuso i triangoli a forma di sagottini ed li ho infornati in forno prericaldato a 200° per 20 minuti!

Buonissimi da mangiare sia caldi col formaggio che fila sia freddi, insomma degli stuzzichini perfetti da assoporare davanti alla tv!

Buon appetito!
Martina